Warning: A non-numeric value encountered in /nfs/c04/h06/mnt/164028/domains/soinsociety.org/html/wp-content/themes/Divi/functions.php on line 5752

Immagine

Il convegno promosso dalle associazioni Concreta-Mente, SIS-Social Innovation Society e VICINA, ha l’obiettivo di sensibilizzare sul tema della “cultura di genere”, presentare un manifesto di principi su “trasparenza-merito-innovazione” nella selezione del management pubblico e privato, promuovere il monitoraggio sullo stato della governance societaria.

In particolare, il Convegno vuole contribuire a mantenere alta l’attenzione in materia di “cultura di genere, nel periodo che intercorre tra l’entrata in vigore della Legge n. 120/2011 e l’inizio della prossima stagione assembleare, che vedrà gli effetti della legge stessa con i primi rinnovi degli organi societari in scadenza che soggetti all’obbligo delle quote di genere che essa impone. Opportunità di valorizzazione del ruolo dei dottori commercialisti e degli avvocati, professionisti particolarmente interessati al tema in ragione del ruolo strategico svolto nelle società.

Nella consapevolezza che, in ambito societario, un serio confronto sul tema non possa prescindere da quanto avviene nell’Unione europea, l’occasione di incontro si prefigge, inoltre, una seria riflessione in cui l’Italia, all’avanguardia nel panorama legislativo in materia e punto di riferimento per l’Europa, sia capace di innescare una seria azione di sensibilizzazione nei confronti del decisore comunitario.

In un contesto di difficile transizione quale quello che stiamo attualmente attraversando è, più che mai, sentita l’esigenza di promuovere una nuova cultura di corporate governance, al fine di raggiungere un efficace equilibrio tra profittabilità, produttività, efficienza e ruolo sociale dell’impresa. L’applicazione della legge costituisce, dunque, la base di un cambiamento e del radicamento della cultura di genere, anche in ambiti – quali quello tecnico, imprenditoriale e finanziario – fino a oggi riservati alla componente prettamente maschile della nostra società.

Verrà presentato dalle il Manifesto “Bilinguismo di genere nella Governance Societaria”, primo nel suo genere in Italia.

Per promuovere questo approccio di “Innovazione Sociale” si è creato un gruppo di oltre 100 donne su LinkedIn che vuole far emergere, in modo trasparente e basato sul merito, una rete di professionalità al femminile. Unisciti a noi su www.linkedin.com nel gruppo “Innovazione sociale, Donne, Trasparenza, nella Corporate Governance”.

 

Sede Tempio d’Adriano, piazza di Pietra – Roma – ore 14.00/19.00 

Ore 14.00 – Registrazione dei partecipanti

Ore 14.15 – Apertura dei lavori e saluti introduttivi 

Chair:

Filippo Maria Invitti Presidente Vicina 

Sono previsti i saluti di: 

Giancarlo Cremonesi Presidente CCIAA di Roma

Gerardo Longobardi Presidente Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma

Mauro Vaglio Presidente Ordine degli Avvocati di Roma

Sveva Belviso Vice Sindaco Comune di Roma

Nicola Zingaretti Presidente Provincia di Roma


Ore 15.00 – I Sessione: Tavola rotonda

Genesi della legge sulle quote di genere e best practice italiana: il nostro contributo all’Europa

Modera:

Alessandra Atripaldi Coordinatore G.d.L. Donne & Corporate Governance – Concreta-Mente

Sono stati invitati:

Roberta Angelilli Vice Presidente Parlamento europeo

Maria Ludovica Agrò Direttore Generale – Politica regionale unitaria comunitaria – Dipart. Sviluppo e Coesione – MISE – Presidente Comitato Unico di Garanzia

Magda Bianco Responsabile Divisione Economia e Diritto Banca d’Italia

Monica Parrella Segretario Generale – Associazione Classi Dirigenti Pubblica Amministrazione


Ore 16.30 – Coffee break


Ore 16.45 – II Sessione: L’applicazione della legge – kit pratico di conoscenza

Intervengono:

Elena Pagnoni Avvocato, Of Counsel – Studio Legale Hogan Lovells

Oltre le quote: Diritti, doveri, responsabilità e tutele per chi siede in un C.d.A.

Andrea Di Giacomo Amministratore Delegato De Besi-Di Giacomo S.p.A.

La tutela assicurativa della responsabilità civile degli amministratori

Romina Guglielmetti Avvocato, Partner – Santa Maria Studio Legale Associato

Quadro normativo e regolamentare sulle quote di genere-Cenni di raccordo con il decreto“Spending Review”

Ore 17.30 – III Sessione: Tavola rotonda

Governance innovativa o Innovazione di Governance?

Presentazione dei risultati del monitoraggio sullo stato della governance nelle società a controllo pubblico a livello locale precedentemente all’applicazione della legge Golfo-Mosca

Modera:

Valeria Gangemi Vice Presidente Social Innovation Society

Intervengono:

Federica Pintaldi Presidente Concreta-Mente

Antonia Coppola Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma

Alberta Parissi Presidente Comitato Imprenditoria Femminile della CCIAA di Roma

Simonetta Cavalieri Presidente Social Innovation Society

Maria Teresa Faccini Vice Presidente Vicina

Ore 18.30 – IV Sessione: chiusura dei lavori

È stato invitato:

Fabrizio Barca Ministro per la Coesione Territoriale

Presentazione del Manifesto: “Bilinguismo di genere nella governance societaria” da parte delle Associazioni organizzatrici e apertura alla sottoscrizione dei partecipanti

Cocktail di saluto e appuntamento alla seconda edizione nel 2013

Il convegno è accreditato presso il Consiglio dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma e i Consigli degli Ordini degli Avvocati di Roma e di Tivoli.

Verranno riconosciuti cinque crediti formativi.

Per informazioni scrivere a: segreteria@concreta-mente.it : info@soinsociety.org

Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano

ha conferito al convegno una propria medaglia di rappresentanza

PROFESSIONALITÀ AL FEMMINILE

 

Vai alla barra degli strumenti